[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=U7opeGiJyrU&rel=1&color1=0x3a3a3a&color2=0x999999&border=0]

Il 2007 è stato, in campo musicale, un anno che non può che essere considerato positivamente. Genesis, Verve, Eagles, Bauhaus, Who e Police, hanno infatti regalato ai loro fans nuove esibizioni live e nuovi album.
Oggi è anche arrivato il momento dei leggendari Led Zeppelin.

Già posticipato di due settimane a causa di una frattura al “sacro” dito del chitarrista Jimmy Page, il concerto si terrà all’ O2 Arena di Londra, alle 21.00, e vi assisteranno 18.000 spettatori paganti, sebbene 20 milioni di persone si erano già prenotate alla gara per l’acquisto dei biglietti.
La Bbc ha inoltre indetto un asta per la vendita di alcuni biglietti, durante la quale un fan scozzese di 25 anni ha pagato una cifra pari a 115.000 euro.
Il ricavato della serata sarà devoluto in beneficenza ad un’associazione che tutela economicamente studenti in difficoltà.

I pionieri dell’hard-rock tornano “on stage” quasi al completo dopo quasi 30 anni dalla loro separazione. Al posto del batterista John Bonham, che, come legenda narra, morì dopo aver ingerito 40 bicchieri di vodka, salirà sul palco Jason, suo figlio.
La band da 300 milioni di dischi venduti in tutto il mondo non ha confermato la possibilità di intraprendere un tour successivamente all’evento, ma non l’ha neppure smentita.
È sicuro però, che il concerto di questa sera sarà immortalato in un DVD di prossima produzione.
I tre ultra-sessantenni saranno sul palco per circa due ore di concerto e Jimmy Page ha assicurato la presenza dei classici in scaletta e ha annunciato qualche sorpresa per i fans.

Per chi non ha mai avuto la possibilità di conoscere musicalmente i Led Zeppelin, è consigliato l’acquisto della raccolta Mothership, appena pubblicata, contenente tutti i successi della band.