[youtube=http://it.youtube.com/watch?v=uOdKlmKO0ZY]

Nella 21 giornata di Serie A l’Inter fa un passo decisivo verso lo scudetto battendo per 1-0 l’Empoli, e con la sconfitta della Roma la squadra di Mancini va a +8. Tuttavia questa partita è stata ricca di polemica e contestazioni arbitrali, infatti il rigore decisivo trasformato da Ibrahimovic è inesistente. Poi viene espulso Vieira al 39′ ei toscani falliscono un rigore all’82, con Julio Cesar che para la conclusione di Saudati.

Una Roma irriconoscibile, con un Totti sottotono, cade al Franchi contro il Siena per 3-0 e perde di nuovo il passo nei confronti dell’Inter. Il Siena passa in vantaggio al 12′ con un diagonale di Vergassola, mentre il raddoppio arriva al 44′ con una autorete di Tonetto. La terza rete è invece realizzata da Frick al 83′. Inoltre i toscani hanno rischiato di incrementare il vantaggio con Jarolim che colpisce la traversa e con Frick che prende il palo.

Altra frenata per la Juventus che all’Olimpico non va oltre l’1-1 con il Cagliari. Dopo un primo tempo equilibrato ma vivace, i sardi si portano in vantaggio grazie a una rete di Bianco. Un minuto più tardi Nedved fissa il punteggio sull’1-1 con un destro da fuoriarea.

All’Olimpico va in scena Lazio-Sampdoria che riserva tante emozioni e si chiude con il successo dei padroni di casa per 2-1 grazie ad un acuto di Rocchi. Il Torino riesce a vincere per 3-1 in casa della Reggina in una gara dove i Calabresi hanno fatto la partita. Il Genoa si affida ancora a Borriello per far fuori il Catania vincendo 2-1, mentre il Parma cede all’Atalanta di Floccari per 3-2, nonostante la rete di Lucarelli. Nel posticipo il Milan riesce ad avere la meglio sulla Fiorentina grazie ad una rete del suo gioiellino Pato.

Risultati 21 giornata Serie A:

Fiorentina Milan 0-1
Genoa Catania 2-1
Inter Empoli 1-0
Juventus Cagliari 1-1
Lazio Sampdoria 2-1
Napoli Udinese 3-1
Palermo Livorno 1-0
Parma Atalanta 2-3
Reggina Torino 1-3
Siena Roma 3-0

Classifica:

Inter 53; Roma 45; Juventus 41; Fiorentina 37; Udinese e Milan 33; Atalanta 29; Genoa, Palermo e Sampdoria 28; Napoli 27; Catania e Lazio 23; Livorno e Torino 21; Siena 20; Parma 19; Reggina 18; Empoli 16; Cagliari 14.

(Chi volesse copiare questo post è pregato di fare una trackack senza copiare interamente il post)