0d3448bbaddd46edf3b1f288f6089444.jpg

L’importanza del dormire sano.

L’insonnia è un disturbo del sonno caratterizzato dall’impossibilità di addormentarsi o di dormire per un tempo ragionevole durante la notte.

Sono quasi 12 milioni gli italiani che hanno difficoltà a riposare. Basta un pensiero, la preoccupazione per un appuntamento o l’eccitazione per un avvenimento atteso da tempo e il sonno non vuole saperne di arrivare. Come ben sanno i quasi dodici milioni di italiani che hanno difficoltà a riposare, l’insonnia, anche quella occasionale, peggiora la qualità della nostra vita. Il riposo, al contrario, è un grande alleato di salute, di prestazioni al massimo delle nostre possibilità, e anche di bellezza. Le ricerche più recenti dimostrano che l’insonnia occasionale può comparire a tutte le età e numerosi sono gli elementi esterni che possono scatenarla. Chi soffre di insonnia, tra l’altro, tende ad ingrassare più di chi dorme le canoniche otto ore per notte. Per evitare spiacevoli conseguenze ciascuno può mettere in pratica dodici semplici regole, per aiutare il buon sonno:

1) Andare a dormire ogni sera e alzarsi ogni mattina alla stessa ora, anche durante il fine settimana e indipendentemente da quanto si è dormito la notte.

2) Se ci si sveglia prima che suoni la sveglia, alzarsi dal letto e iniziare la propria giornata.

3) Andare a letto solo quando si è assonnati.

4) Se non si riesce a dormire, è preferibile non rimanere a letto, ma alzarsi, uscire dalla camera da letto e dedicarsi ad attività rilassanti, come la lettura di un libro, guardare la televisione o fare un bagno caldo.

5) Utilizzare il letto solo per dormire.

6) Cercare di rilassarsi il più possibile prima di andare a letto, per esempio facendoun bagno caldo (ma non la doccia, che ha un effetto stimolante), oppure assumere bevande ad effetto rilassante, come latte caldo o tisane o infusi a base di erbe (sempre valida la vecchia camomilla).

7) Se si ha fame all’ora di andare a dormire, mangiare qualcosa di leggero per non avere poi problemi di digestione.

8 ) Dormire in un letto comodo, in una camera da letto protetta il più possibiledai rumori, ad una temperatura né troppo fredda né troppo calda.

9) Mangiare ad orari regolari, evitando pasti abbondanti in prossimità del sonno, dando la preferenza ai cibi ricchi di carboidrati

10) Svolgere con regolarità un’attività fisica durante il giorno, soprattutto di pomeriggio.

11) Avere un rapporto sessuale (sesso) col proprio partner, nelle 3 ore pre-sonno, aiuta a rilassare mente e corpo.

12) Ascoltare un pò di musica, classica a chi piace, o a basso volume distesi su una poltrona o a letto, il suono rilassa la mente e fà distrarre dai pensieri.

Seguite questi consigli per avere un salutare tenore di vita. Il sonno pulito è rigenerante.