Vietato coprirsi il viso con fazzoletti.

tifosi


I tifosi che sostengono la squadra del cuore devono essere riconoscibili: è vietato coprirsi il volto con fazzolettini di carta. Non solo. Dire di averli usati per proteggersi dai lacrimogeni non è una scusa sufficiente. E’ quanto ha stabilito la Corte di Cassazione che ha dichiarato inammissibile il ricorso di un 21enne incorso in una condanna penale perché, durante Roma-Lazio, si era coperto il viso con dei fazzoletti.

ultras

Non c’è più liberta in questi stadi. Gli arbitri ci rubano le partite facendo accordi sottobanco. Gli stadi sono a norma ma la violenza continua, non si risolve cosi il problema, per due semplici fazzoletti. Decisione giusta della Cassazione ma molto superficiale per il problema.
La violenza negli stadi è una cosa molto grave ma difficile da debellare se non c’è un segnale forte da parte dello Stato. Ci vogliono leggi più severe altrimenti continueremo ad assistere ad ogni giornata del campionato, ad eventi sgradevoli che mettono a rischio l’incolumità di tutti.