Come detto nel post Ubuntu 8.04 e Wubi, Wubi è il nuovo programma pensato per gli utenti Windows che vogliono avvicinarsi a Ubuntu, che permette quindi di installare in pochi click un sistema operativo linux (a scelta tra Ubuntu, Xubuntu, Kubuntu) creando una nuova partizione e permettendovi di usare a scelta, sia windows che la distribuzione linux scelta.
Questo utilissimo software può però essere usato da chi ha una memoria rar pari o superiore ai 256 MB. Infatti a chi possiede una memoria ram inferiore, quando cerca di avviare l’installazione di Wubi, comparirà questo messaggio di errore:

Sono necessario almeno 256MB di memoria per eseguire il programma di installazione

Dunque anche chi ha una memoria ram pari a 256MB non riuscirà ad installare Wubi. Ma è possibile risolvere questo problema avviando wubi dal prompt di dos. Seguite questi procedimenti:

  • Cliccate su Start andate su Esegui, scrivete cmd e cliccate ok;
  • Si aprirà la finestra del prompt dei comandi (dos) e a questo punto dobbiamo selezionare la directory dove si trova il file di installazione di Wubi. Per esempio per comodità potete creare una cartella Wubi nell’unità C e inserire al suo interno il file di installazione di Wubi. In questo caso il comando per selezionare la directory di Wubi sul prompt di dos sarà CD C:\Wubi;
  • Adesso che abbiamo selezionato la directory di Wuby, digitate il seguete comando: wubi –skipmemorycheck e immediatamente si avvierà l’installazione di Wubi.

Una volta avviato Wubi, dovrete selezionare la distribuzione linux che vorrete installare, e fatto ciò Wubi inizierà a scaricare il sistema operativo scelto. Il problema che si può verificare in questo caso è la lentezza della velocità di download del so. Infatti a me per esempio scaricava Ubuntu con la velocità di solo 1 kb/s con tutto che ho una connessione adsl 7 Mega, e siccome il file è di 699.1 MB ci avrei impiegato diversi giorni a completare il download. Dunque ho pensato e trovato un rimedio.
Quando avviamo l’installazione di Wubi, esso crea in C la cartella Ubuntu, all’interno della quale, nella cartella Install, salva il file temporaneo del file iso della distribuzione linux che sta scaricando. Quindi basterà scaricare ubuntu-8.04-desktop-i386 dal sito ufficiale con una velocità che varia dai 100 ai 200 kb/s, e dopo basterà inserirla nella cartella install della cartella Ubuntu creata da Wubi su C, ricordandoci di cancellare il file temporaneo. Così quando avvieremo Wubi non dovrà scaricare il file .iso in chissa quanto tempo, in quanto è già presente nella directory, e quindi procederà immediatamente con l’installazione del nuovo sistema operativo, che si concluderà in pochi minuti.