I Coldplay continuano a stupire. Dopo il nuovo album e dopo aver dato il via al lungo tour mondiale, che li porterà anche in Italia, il 29 e il 30 settembre, per il loro secondo singolo, hanno deciso di girare non uno, ma due videoclip.
Viva la Vida è il titolo della canzone scelta, la titletrack, e già è stata descritta, dal punto di vista musicale, in un vecchio articolo.
Due videoclip quindi. Due videoclip completamente diversi, con due registi diversi. Unico elemento in comune: il dipinto di Delacroix, La Libertà che guida il popolo, che fa anche da copertina all’album.
Il primo video, quello che capita di vedere più spesso in onda sui canali musicali, è diretto da Hype Williams. Nulla di particolare: i quattro componenti della band che eseguono la loro canzone, sullo sfondo del solito dipinto. Il montaggio è abbastanza vivace e sono presenti molti tagli sui particolari, sugli strumenti musicali e sui volti degli attori.
Il secondo video è già più cinematografico, poiché riprende e rappresenta i versi della canzone, e il regista è il tanto famoso Anton Corbijn.
Qui, il protagonista è indubbiamente Chris Martin, che compare in ogni scena, nelle visti di un povero re, cacciato dal suo regno, che si aggira per una città e una spiaggia, ricordando, anzi cantando, il suo passato.
Gli altri componenti del gruppo compaiono alla conclusione del corto e cantano i cori che concludono la canzone.
Cosi come per il titolo dell’album, i Coldplay ci danno la possibilità di scegliere il nostro video per Viva la Vida.
I due corti, inoltre, possono essere visualizzati direttamente sul sito ufficiale dei coldplay, su questa pagina.