Un bella notizia sta circolando da qualche giorno sulle pagine web. Riguarda i Coldplay e un loro possibile prossimo album in uscita.
È proprio vero, la band, secondo alcune indiscrezioni della rivista Sun, durante le session di registrazione con Brian Eno, dalle quali sono nate le canzoni che compongono Viva La Vida, hanno prodotto più materiale del previsto, più di quanto bastava per completare un album.
A conferma di ciò, anche il pezzo che, attualmente, viene eseguito nei concerti del Viva La Vida tour, Death Will Never Conquer. Questa outtake (per ora) è stata messa a disposizione di tutti gli utenti del sito ufficiale del gruppo britannico e può essere scaricata gratuitamente.
Che la collaborazione fra Chris Martin & Co. e Brian Eno fosse stata positiva dal punto di vista qualitativo, era fuori dubbio, ma nessuno si aspettava la pubblicazione di addirittura due album in meno di un anno.
Ad incoraggiare i Coldplay c’è anche il contratto in scadenza con la loro etichetta, la EMI. Il quartetto inglese vorrebbe abbandonare definitivamente la major, ma per far ciò, dovrebbe raggiungere quota sei album pubblicati, secondo il loro vecchio contratto a lungo termine.
Basterebbero, quindi, un nuovo album, quello che dovrebbe essere quasi pronto (La maggior parte delle canzoni sono state registrate insieme a quelle contenute in Viva la vida – si legge sul Sun -, ne mancano veramente poche), e un possibile Greatest Hits.
Altro elemento che conferma questa nuova possibile uscita è la dichiarazione degli stessi Coldplay, che affermano di aver già inciso una canzone con Kylie Minogue, che pubblicheranno in un album datato 2009.
Speriamo sia vero e che questo gruppo dimostri, ancora una volta, di essere protagonista della musica contemporanea.