Due canzoni per inserirne una. Due canzoni, di cui una storica e una fuori scaletta da molto tempo, prima di questo tour, per un brano che viene riproposto a ripetizione dal 2004.
L’uomo Che Hai Di Fronte e …Stupendo per Come Stai.
Sono queste le uniche variazioni del tour autunnale di Vasco Rossi, che sta per raggiungere altre quattro città, per altri sette concerti, dopo la data zero di ieri sera a Teramo.
Come sempre, il reprise del tour di Vasco suscita curiosità nei suoi fans, soprattutto in quelli di vecchia data, che da anni ormai, sperano sempre nel ripescaggio di almeno una di quelle canzoni del buon vecchio Vasco.
Delusione quindi. Solo delusione dopo la data di ieri. Vasco, e il suo staff, rivelano, per l’ennesima volta, come siano scaduti ormai nella banalità e nella commercialità. Era già successo l’anno scorso, con l’eliminazione di Vita Spericolata. Quest’anno invece, non solo viene scelto di non eseguire uno degli inni storici di Vasco, …Stupendo, una canzone che non si ascolta tutti i giorni, ma viene anche rimpiazzata con Come Stai. Una delle canzoni italiane più belle di tutti i tempi, per il singolo banale del penultimo album. Saranno contenti almeno i nuovi fans, che dopo aver criticato Vasco per molti anni, etichettandolo come “uno sbandato”, “un drogato”, si sono appassionati alla musica sfornata, forse anche contro voglia, negli ultimi dieci anni.
Altra novità del concerto, la nuova acconciatura di Vasco, che si può ammirare nelle foto del concerto di ieri, sul sito ufficiale.

Questa la scaletta del tour autunnale:

Qui si fa la storia
Cosa importa a me
Dimmelo te
La noia
Vieni qui
Non appari mai
E adesso che tocca a me
Come stai
Colpa del whisky
T’immagini
Siamo soli
Interludio
Gioca con me
Medley Rock
Siamo solo noi
Sally
Rewind
Un senso
C’è chi dice no
Gli spari sopra
Il mondo che vorrei
Vivere
Medley acustico
Va bene, Va bene così
Vita Spericolata
Canzone
Albachiara