Una rete allo scadere del solito Cruz regala il successo all’Inter nel big match di San Siro contro un’Udinese troppo rinunciataria, e proietta i nerazzurri al vertice della classifica. L’Inter comunque soffre in alcune occasione le giocate dei bianconeri, ma quando la partita sembrava dovesse concludersi con un pareggio a mio parere giusto, nel corso dell’ultima azione di gioco arriva il gol della vittoria interista, come accaduto gia’ a Reggio Calabria.
La Juventus passa senza grossi problemi a Verona contro il Chievo, dove passa in vantaggio con l’ennesimo capolavoro su calcio di punizione di Del Piero, che oggi compie 34 anni, e raddoppia con Iaquinta che ribadisce in rete il pallone respindo da Sorrentino dopo il calcio di rigore sbagliato dallo stesso attaccante juventino.

Tutto facile anche per Napoli, Lazio e Genoa, largamente vittoriose nei loro impegni casalinghi contro Sampdoria, Siena e Reggina. Nei liguri in particolare, spicca la prestazione del Principe Milito, sempre più protagonista di questo campionato, che con una tripletta affonda la Reggina, che ha disputato il match in 10 uomini a causa dell’espulsione di Costa nel primo tempo ed ora si ritrova ad un passo dal tracollo totale. Soffre nel finale la Fiorentina, ma riesce comunque a portare a casa tre punti preziosi piegando al Franchi l’Atalanta. Ancora a segno il bomber Gilardino e poi prima rete in viola per Felipe Melo.. Bene anche il Catania, vittorioso in rimonta sul Cagliari.

Nel posticipo serale il Milan viene raggiunto in extremis dal Lecce e dunque l’incontro di “Via del Mare” si conclude sul punteggio di 1-1. Primo tempo equilibrato, ma col milan che spinge di più e sfiora la rete per 3 volte. Nella ripresa la partita si accende sempre piu’, fino a quando all’80’ Ronaldinho porta in vantaggio i rossoneri. Nel finale forcing del Lecce, che riesce a trovare l’insperato pareggio con Esposito all’ultimo minuti di recupero.

Torino – Palermo 1-0 (giocata sabato)
88° Saumel
Bologna – Roma 1-1 (giocata sabato)
68° Totti (R), 90°+2 Cicinho (B, Aut.)
Catania – Cagliari
6° Jeda (Ca), 37° Mascara (Ct), 87° Sabato (Ct)
Chievo – Juventus 0-2
40° Del Piero, 53° Iaquinta
Fiorentina – Atalanta 2-1
20° Felipe Melo (F), 23° Gilardino (F), 77° Floccari (A, Rig.)
Genoa – Reggina 4-0
54° Milito (Rig.), 74° Milito, 81° Sculli, 90° Milito
Inter – Udinese 1-0
90°+2 Cruz
Lazio – Siena 3-0
59° Zarate, 86° Rocchi, 90°+3 Rocchi
Napoli – Sampdoria 2-0
23° Mannini, 74° Zalayeta
Lecce – Milan 1-1