L’ultima giornata del girone d’andata è stata caratterizzata da diversi risultati a sorpresa, primo su tutti il tracollo dll’Inter, ugualmente campione d’inverno, ravolta a Bergamo dall’Atalanta, in un match già chiuso al termine del prima frazione, durante la quale i Campioni d’Italia incassano addirittura tre reti; solo nel finale il gol della bandiera ad opera del solito Ibrahimovic, che non evita però la sconfitta per 3-1. Cade anche il Napoli, battuto 2-1 sul terreno del Chievo, al quale l’arbitro assegna ben due calci di rigore; nei partenopei ancora a segno Lavezzi. La Roma torna ad intravedere la zona Champions League, passando di misura a Torino con una rete allo scadere di Julio Baptista, l’uomo più in forma nell’undici di Spalletti in queste ultime settimane.

Vola altissimo anche il Genoa, vittorioso con autorità sul terreno del Lecce ed ora solo al quarto posto in classifica. Piange invece l’altra metà del capoluogo ligure: la Sampdoria si arrende in casa al Palermo, trascinato da una doppietta di Bresciano, e si avvicina sempre più alla zona retrocessione. Ennesima pessima prestazione anche per l’Udinese, battuto nettamamente a Cagliari; colpaccio del Bologna a Catania, che conferma il momento no degli etnei, già protagonisti di una pessima prova alcuni giorni fa in Coppa Italia contro la Juventus. Juve che rallenta, e non sfrutta appieno il ko dell’Inter con l’Atalanta. I bianconeri non vanno infatti oltre l’1-1 con la Lazio e invece di arrivare a -1 dall’Inter si fermano a -3. Un vero peccato per gli uomini di Ranieri che fino all’ultimo hanno cecrato la vittoria, ma si sono dovuti arrendere di fronte ad una buona Lazio. Sono i biancocelesti a partire forte tanto da sbloccare il risultato al 25′ con una punizione di Ledemsa dalla sinistra che trafigge un colpevole Manninger. Al 30′ Mellberg di testa, sugli sviluppi di un calcio d`angolo, trafigge Carrizo siglando il pareggio bianconero.

Siena – Reggina 1-0 (giocata sabato) 75° Frick Milan – Fiorentina 1-0 (giocata sabato) 7° Pato Atalanta – Inter 3-1 18° Floccari (A), 28° Doni (A), 33° Doni (A), 90°+2 Ibrahimovic (I) Cagliari – Udinese 2-0 4° Conti, 20° Biondini Catania – Bologna 1-2 49° Di Vaio (B), 54° Adailton (B), 85° Paolucci (C) Chievo – Napoli 2-1 32° Marcolini (C, Rig.), 53° Lavezzi (N), 74° Marcolini (C, Rig.) Lecce – Genoa 0-2 68° Jankovic, 90°+2 Sculli Sampdoria – Palermo 0-2 45° Bresciano, 58° Bresciano Torino – Roma 0-1 90°+1 Julio Baptista Lazio – Juventus