digipack 3:Layout 3Un doppio cd che molto si avvicina a un album postumo. Il nuovo prodotto, che da oggi va ad aggiungersi alla discografia di Rino Gaetano, si intitola ‘Live & Rarities’.
L’album è stato anticipato dal singolo inedito ‘Donde esta el grano’, già in radio dal 13 marzo, che va ad aggiungersi alle altre nove tracce che compongono il primo cd.
Figurano, nella prima tracklist, ben sette inediti, fra i quali ritroviamo la famosa e mai pubblicata ‘La ballata di Renzo’, primo brano inciso, nel 1970, da Rino. La canzone, con aria profetica, racconta la storia di un ragazzo che muore perché, in seguito ad un incidente, viene rifiutato da tutti gli ospedali.
Curioso sarà poi ascoltare la versione inglese di ‘Gianna’, che trasforma il titolo in ‘Gina’, e quelle spagnole di ‘Ahi Maria’ e ‘Resta vile maschio dove vai?’.
Il secondo cd, invece, propone l’unico concerto registrato da Rino Gaetano, che risale al luglio del 1977, dove il cantante è accompagnato dalla sua storica band, i Crash.

Questa la tracklist dell’album:

CD 1 – STUDIO
1 – Donde esta el grano ( riarrangiata )
2 – Ay Maria – ( versione spagnola di Ahi Maria )
3 – Ping Pong ( demo – intro clic del gioco del Ping Pong )
4 – Quando il blues arrivò da me ( duetto con Anna Oxa )
5 – Gina ( versione inglese di Gianna )
6 – Ufo a Ufo ( effetto reverse sul cantato )
7 – La ballata di Renzo (Quando Renzo morì fu il primo brano inciso nel 1970 ma mai pubblicato )
8 – Al bar dello sport (ovvero sogghigni e sesso )
9 – Maestra del amor (versione spagnola di “Resta vile maschio dove vai?” )
10 – I miei sogni d’Anarchia – ( voce e piano )

CD 2 – Live @ San Cassiano – 1977
1 – Mio fratello è figlio unico
2 – Escluso il cane
3 – Spendi spandi effendi
4 – Al compleanno della zia Rosina
5 – Berta filava
6 – Aida
7 – La zappa, il tridente, il rastrello, la forca…
8 – Ma il cielo è sempre più blu
9 – Sfiorivano le viole
10 – Bonus track: Crash – Marziani noi – ( Crash / Gaetano )
11 – A mano a mano (con Riccardo Cocciante e New Perigeo )
12 – Il Dritto di Chicago
13 – Spendi Spandi effendi ( live RAI )
14 – Imagine ( con Riccardo Cocciante e Giovanni Tommaso )