pes2010PES 2010 si concentrerà nell’aumentare le emozioni nelle partite tra i giocatori, l’inserimento del “pressing a zona” in diffesa coprirà in modo più efficiente gli spazzi e obbligherà a testare continuamente nuove strategie di attacco per rompere il muro difensivo avversario. PES 2010 ha come principale obiettivo quello di essere il simulatore reale del calcio, con una combinazione adeguata di gioco strategico e pratico. I portieri saranno inoltre più versatili e disporranno di abilità simili a quelle delle loro controparti reali. Il comportamento arbitrale nel gioco è stato del tutto riveduto, con nuovi elementi che rendono l’intelligenza artificiale degli arbitri molto più reale (per fortuna). Per quanto rigurda la già ottima grafica in PES 2010 i modelli 3D dei giocatori (animazioni comprese) sono praticamente identici alla realtà. Anche da un punto di vista numerico, saranno incluse più animazioni ed espressioni facciali per i giocatori, accompagnate da un sistema di illuminazioni migliorato che cambierà in base alle condizioni climatiche. i piccoli dettagli degli Stadi sono stati anch’essi migliorati in modo più spettacolare, con l’erba del terreno e gli altri elementi di gioco molto più vicini alla realtà.


Motore di animazioni e movimenti completamente nuovo: le animazioni sul terreno di gioco riproporranno alla perfezione i movimenti dei giocatori nella realtà. Saranno incluse molte nuove abilità individuali come finte e trucchi con il pallone. Proprio per questo sono state rivedute e anche aggiunte le animazioni, in modo da rendere dribbling, tiri, contrasti, ecc.. molto più realistici e a volte tipici di ogni giocatore. In questo senso, nel modo di gestire e stoppare la palla influirà la posizione del giocatore, se in corsa o fermo. Le reazioni del pubblico adesso saranno molto più varie, con diversi cori e animazioni dei sostenitori di ogni squadra. Farà anche molta differenza il fatto di giocare in casa o sul campo avversario, con il pubblico che mostrerà sonoramente le proprie sensazioni per ciò che sta avvenendo sul campo. Anche le telecronache saranno rinnovate, con l’obiettivo di essere più concise ed esatte. Adesso, i centrocampisti e i difensori divideranno le zone difensive, coprendo spazi importanti in base agli sviluppi delle azioni avversarie. Questa cosa renderà PES 2010 più simulativo come in passato e realizzare goal sarà più difficile. Per quanto riguarda l’attacco, i giocatori potranno controllare più calciatori in campo nello stesso momento, dirigendoli nelle zone di maggior rilievo. Questo significa che PES 2010 richiederà più destrezza ai giocatori, in qunto più difficile da padroneggiare. Ogni giocatore conta su un unica e basate sulle reali caratteristiche del giocatore, cosa che determinerà anche le reazioni degli avversari in base a chi si trovano davanti.

Gioco strategico: Un nuovo sistema di gestione della squadra, tramite una barra di controllo specifica (Power Gauge System), permetterà ai giocatori di decidere più dettagliatamente e rapidamente la strategia prima e durante della partita. Ogni squadra avrà le sue caratteristiche di partenza che potranno comunque essere cambiate in base alle esigenze. E’ stato incorporato un nuovo sistema che offrirà un maggior controllo, sia nel puntamento che nella precisione del tiro per quanto riguarda i calci di rigore.

Gioco online migliorato: Il team di sviluppo di Konami conta su un nuovo reparto di programmatori che si stanno dedicando esclusivamente al gioco su internet di PES 2010. Oltre a migliorare le prestazioni di banda, sono anche previsti futuri aggiornamenti successivi all’uscita, con nuove licenze, animazioni, stadi, ecc. Oltre alla probabile acquisizione della lincenza di Coppa UEFA, Konami ha anche confermato che Lionel Messi sarà il giocatore che rappresenterà PES 2010.