michael_jacksonMichael Jackson, il re del pop, è morto nella sua abitazione di Los Angeles in seguito a un arresto cardiaco.
A pubblicare la prima notizia è il famoso sito internet americano tmz.com, alle 4:30 del 25 giugno di Los Angeles. Il primo annuncio parla di un arresto cardiaco all’abitazione di Michael Jackson, a Holmby Hills.
La situazione è grave e il tempo scorre. Arriva l’ambulanza, che porta Jacko all’ospedale, ma non c’è nulla da fare. Come afferma Tmz, «quando Jackson è giunto in ospedale non aveva più un battito cardiaco».
Muore, quindi, una delle più importanti icone della musica mondiale. Muore a cinquanta anni, dopo una vita stanzialmente difficile, che ha alternato lunghi momenti di grande crisi a momenti di grande successo.
Nato il 29 agosto del 1958 a Gary, Indiana, Michael Joseph Jackson intraprende da piccolo la sua carriera musicale. Entra a far parte dei Jackson Five, il gruppo di famiglia, a soli cinque anni e sembra già in grado di rubare la scena ai fratelli più grandi.
Jacko si distingue per la sua straordinaria voce e per le sue grandi abilità da ballerino.
Nel 1971 il primo lavoro da solista, Got To Be There, seguito da altri tre album che raggiungono un discreto successo. Il grande successo arriva con Off The Wall, datato 1979, e l’incoronazione del re del pop con Thriller, nel 1982, co-prodotto da Quincy Jones, che, ai microfoni di Tmz, ha dichiarato di aver perso un fratello («I’ve lost my little brother today, and part of my soul has gone with him»)
Quello che è considerato il capolavoro di Michael Jackson è ancora oggi l’album più venduto di tutti i tempi. Poi i lavori che confermano il talento di Jacko. Bad, Dangerous, HIStory e l’ultimo Invincible raggiungono le vette delle classifiche di tutto il mondo.
Ma i successi si alternano alle difficoltà della vita. Prima i problemi giudiziari che, dal 1988, lo accusano di molestie sessuali nei confronti dei suoi ammiratori più piccoli e che, nel 2005, lo
Travagliata è anche la sua vita privata. Michael Jackson si unisce in matrimonio, per soli due anni, alla figlia di Elvis Presley, Lisa Marie. Nel 1997 si sposa con un’infermiera, Debbie Rowe, da cui ha due figli, Prince Michael e Paris Michael Katherine. Nel 1999 divorzia di nuovo ma nel 2002 ha un figlio da una donna sconosciuta.
Non mancano i problemi di salute. Già devastato dai troppi interventi di chirurgia plastica, Jacko , nel 2008, viene avvistato su una sedia a rotelle. Lo scorso maggio, The Sun afferma che il re del pop è affetto da un tumore alla pelle.
Ma sempre quest’anno era stato annunciato il ritorno sulla scena. Una serie apparentemente infinita di concerti alla O2 Arena di Londra. «È la mia ultima chiamata sul palco» aveva annunciato a marzo. Il primo concerto si sarebbe tenuto il 13 aprile e i biglietti erano andati a ruba in pochissimi giorni. Decine di date in “sold out” avevano imposto il prolungamento della serie dei concerti, che dovevano continuare fino alla fine dell’anno e, forse, fino ai primi mesi del 2010.
Muore a cinquant’anni un cantante, un cantautore, un ballerino, un compositore, un musicista, un arrangiatore e un produttore discografico. Muore a cinquant’anni The King Of Pop.