ciboLa caloria è la quantità di calore, cioè energia, che un grammo di alimento è in grado di sviluppare quando brucia nel nostro corpo. 1000 calorie formano una “grande caloria”, che si abbrevia in Kcal o Cal. Quando si parla genericamente di calorie ci si riferisce sempre alle “grandi calorie”.

Il fabbisogno energetico: Il fabbisogno energetico corrisponde alla quantità di calorie (Kcal o Cal) necessarie per pareggiare il bilancio entrate/uscite del nostro corpo e che permette di mantenere inalterato il nostro peso: un apporto eccessivo di calorie o una loro carenza provocano sovrappeso o sottopeso, con le inevitabili conseguenze estetiche e i problemi per la salute del nostro corpo. E’ dunque evidente quanto sia fondamentale conoscere il valore energetico degli alimenti che essenzialmente forniscono all’organismo i glucidi, i lipidi e i protidi. I lipidi sono i nutrienti che sviluppano la maggior quantità di calorie, in quanto dall’ossidazione di 1 grammo di lipidi derivano 9,3 Cal, mentre glicidi e protidi sviluppano 4,1 Cal/gr. Per ricavare il valore calorico di qualsiasi alimento basterebbe conoscerne la composizione percentuale in glicidi, protidi e lipidi e moltiplicarne il valore per gli indici sopra riportati.

La tabella delle calorie da portare sempre con te: Se vuoi provare a stare più attento alle calorie che ingerisci tramite il cibo utilizza l’apposita tabella per calcorare il contenuto di carboidrati, proteine, grassi e calorie di moltissimi alimenti. Prova solo qualche giorno a fare questa operazione per renderti conto di quante calorie al giorno puoi assimilare, potrai imparare a regolarti soprattutto su cibi particolarmente calorici a cui proprio non riesci a rinunciare. Non va dimenticato che le calorie devono necessariamente provenire da cibi svariati, ciascuno con una propria capacità calorica specifica. Controllare il proprio peso, la propria alimentazione e le calorie dei cibi è una buona abitudine perchè non è solo una questione di estetica ma soprattutto di salute e di viver bene in un corpo sano!


Controlla il tuo peso forma con il BMI: Così come l’eccessiva magrezza non è sintomo di buona salute anche l’obesità o eccesso di peso comporta molte difficoltà, se soffri di questi problemi devi imparare a controllare l’ago della bilancia e la tua alimentazione. Per fare questo però è necessario calcolare il tuo peso forma e conoscere il tuo metabolismo. Senza fretta e con costanza puoi raggiungere risultati staordinari!