L’Inter si sbarazza con estrema facilità di un Napoli ancora una volta deludente, mettendo subito a rischio la panchina di Donadoni e portandosi da sola in vetta alla classifica, in attesa del big match di questa quinta giornata, in programma domani tra Genoa e Juventus. I nerazzurri chiudono la pratica già dopo mezz’ora, con le reti di Eto’o, Milito e Lucio; per gli evanescenti patenopei gol della bandiera segnato da Lavezzi. Prima sconfitta invece per la Sampdoria, che cade sul terreno di una Fiorentina in cerca di riscatto dopo la pesante sconfitta subita domenica scorsa. Cade anche il Milan, battuto da una rete del solito Di Natale sul terreno dell’Udinese, dove i rossoneri dicono probabilmente già addio alle speranze di lottare per il titolo.

Partita emozionante e ricca di gol a Palermo, dove i padroni di casa rimontano due volte la Roma, riuscendo anche a portarsi in vantaggio, ma vengono raggiunti nel finale da un rigore trasformato da Totti. Continua a sorprendere il Parma, corsaro nella trasferta dell’Olimpico contro la Lazio; tra i ducali apre le marcature il redivivo Valeri Bojinov. Passo falso del Bari, sorpreso tra le mura amiche da un buon Cagliari. Netta vittoria del Bologna sul Livorno, mentre terminano a reti bianche la sfida tra Siena e Chievo e quella tra Atalanta e Catania, che regala agli orobici il primo punto di questo campionato e al loro nuovo allenatore Antonio Conte un esordio non entusiasmante, terminato anche con l’espulsione dello stesso tecnico pugliese per proteste.

Atalanta – Catania 0-0
Bari – Cagliari 0-1
77° Nenè
Bologna – Livorno 2-0
35° Portanova, 53° Di Vaio
Fiorentina – Sampdoria 2-0
25° Jovetic, 66° Gilardino
Inter – Napoli 3-1
3° Eto’o (I), 5° Milito (I), 32° Lucio (I), 37° Lavezzi (N)
Lazio – Parma 1-2
21° Bojinov (P), 42° Zarate (L, Rig.), 45°+2 Amoruso (P, Rig.)
Palermo – Roma 3-3
20° Brighi (R), 40° Budan (P), 45°+1 Burdisso (R), 45°+2 Miccoli (P), 56° Nocerino (P), 88° Totti (R, Rig.)
Siena – Chievo 0-0
Udinese – Milan 1-0
22° Di Natale
Genoa – Juventus (domani ore 20.45)