Oggi per mezzo milione di studenti sui aprono le porte degli esami di Maturità. Scopriamo insieme quale traccia è stata proposta ai maturandi quest’anno:
Salvatore Quasimodo a cui si aggiunge una traccia sulla violenza.
Ecco qualche consiglio su Quasimodo:

– Pur risentendo fortemente dell’ermetismo Quasimodo non sarà mai un ermetico a tutti gli effetti differenziandosi per via di un forte attaccamento alla lezione classica.

– Ci sono tre fasi da ricordare: la prima più vicina all’emetismo, la seconda di perfetto equilibrio tra ermetismo e classicismo (si pensi alla raccolta: Giorno dopo giorno), la terza caratterizzata da una costante ricerca, quasi sempre non risolutiva, dell’equilibrio tipico della seconda ma ormai perduto.

– Tematiche care a quasimodo: dolore, sofferenze dell’uomo che si rispecchiano nella natura, oppressione della guerra, riferimenti alla cultura greca (di cui manterrà sempre l’elevata dignità formale).