recensione caratteristiche prezzo data uscita huawei honor 6 plus scheda tecnicaHonor 6 Plus, come tutti gli Honor, appartiene ad uno spin-off di Huawei anche se viene considerato come un brand diverso. Sono comunque tantissime le caratteristiche comuni ad altri Huawei a partire dai processori, passando per il software e la costruzione generale. Su Honor 6 Plus abbiamo un processore Huawei HiSilicon KIRIN 925 Octa Core composto da quattro Core A15 e quattro Core A7 in grado di sviluppare una potenza notevole anche grazie all’ottima GPU ARM Mali-T628 MP4 con clock a 600 MHz.

Oltre a questo non mancano 3GB di RAM, 32GB di memoria interna e un display da 5.5 pollici Full HD, il tutto alimentato da una grandissima batteria da ben 3600mAh. Il modello in prova ha poi supporto Dual SIm con uno slot condiviso con la microSD. Di seguito l’elenco completo delle specifiche:

Dimensioni: 75.68 x 150.46 x 7.5 mm
Peso: 165 g
SoC: Huawei HiSilicon KIRIN 925 Octa Core
Processore: 4x 1.8 GHz ARM Cortex-A15, 4x 1.3 GHz ARM Cortex-A7
Processore grafico: ARM Mali-T628 MP4
Memoria RAM: 3 GB
Memoria interna: 16 GB, 32 GB
Schede di memoria: microSD
Display: 5.5 pollici, IPS, 1080 x 1920 pixel
Batteria: 3600 mAh
Sitema operativo: Android 4.4.2 KitKat
Fotocamera: 3264 x 2448 pixel, 1920 x 1080 pixel, 30 fps
Scheda SIM: Micro-SIM, Nano-SIM
Wi-Fi: a, b, g, n, n 5GHz, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct, Wi-Fi Display
USB: 2.0, Micro USB
Bluetooth: 4.0
Navigazione: GPS, A-GPS, GLONASS




Ottimo anche il feeling in mano: le dimensioni non solo eccessive anche se parliamo comunque di un prodotto da 5.5 pollici e di conseguenza piuttosto grande. Considerando batteria capiente, metallo per la scocca e doppia fotocamera, anche il peso è davvero contenuto e tale da rendere questo device ben equilibrato e piacevole da tenere in mano. Solido, ben assemblato, in mano si ha un’ottima sensazione di robustezza e anche alcuni particolari estetici sono davvero ben studiati e rendono la presa sicura.
A disposizione dell’Honor 6 abbiamo una batteria integrata da ben 3600mAh. La scocca non si apre ma l’autonomia è veramente ottima in quanto il processore non ha consumi anomali e sono presenti alcune modalità che permettono di limitare battery drain. A sera dunque si arriva senza problemi e la ricarica giornaliera si effettua solo quando andiamo a dormire. I due giorni sono difficili a meno che non si utilizzino alcuni accorgimenti software per limitare dati, applicazioni e quindi i consumi stessi. Con il risparmio ultra abbiamo praticamente un feature phone con display touch screen.
Particolarità principale di questo device sono sicuramente le due fotocamere posteriori da 8 megapixel, chiamate “Symmetrical dual camera technology”, in grado di scattare foto ad una risoluzione massima di 13 megapixel grazie ad un processore ISP dedicato a cui spetta il compito di fondere ed interpolare le immagini.
L’utilizzo di due sensore permette anche una migliore esposizione nelle ore notturne ed una rapida messa a fuoco (0,1s dichiarati). Le due fotocamere hanno una cornice in lega di zinco che permette di mantenere i sensore in parallelo evitando disallineamenti. Ovviamente, i due sensori permettono anche di ottenere effetti di profondità ed altre funzioni.
Honor 6 Plus convince sotto praticamente tutti i punti di vista ed è un prodotto che conferma la bontà del brand Honor e l’ottima scelta nel commercializzare questo brand solo online a prezzi contenuti ed in grado di attirare maggiori clienti. La doppia fotocamera non è un vero valore aggiunto ma è sicuramente divertente da utilizzare e il risultato che si ottiene può essere molto buono sopratutto su macro o soggetti vicini su sfondo ampio.