Per collegarsi ad Internet dallo smartphone utilizzando la connessione dati messa a disposizione dell’operatore di telefonia mobile, è indispensabile configurare correttamente (ed attivare) i cosiddetti APN. Di seguito vedremo come fare.

Acronimo di Access Point Name gli APN sono punti di accesso sulla rete dati dell’operatore mobile che consentono di scambiare informazioni in Rete. Se gli APN sono configurati in modo scorretto, non sarà possibile collegarsi ad Internet dallo smartphone né inviare e ricevere dati.

Per configurare gli APN su Android o comunque per verificare i parametri in uso, è necessario accedere alle impostazione del sistema operativo quindi (le istruzioni si riferiscono ad Android 5.x Lollipop) tappare su Altro.

Selezionando Reti mobili, si accederà alla schermata che permette di impostare tutti i parametri relativi alla connessione dati.

Qui, per il momento è bene verificare che la casella Dati attivati sia disabilitata.

Selezionando Nomi punti di accesso, si potranno verificare gli APN attualmente configurati sullo smartphone.
Gli APN eventualmente presenti possono essere eliminati selezionandoli, premendo il pulsante impostazioni quindi Elimina APN.

Qualora si volessero ripristinare gli APN predefiniti, basterà selezionare il pulsante raffigurante tre punti in colonna e scegliere la voce Ripristina impostazioni predefinite.

Per quanto riguarda l’APN Tim Web, utilizzato soprattutto da diverse utenze di servizio, bisogna creare una nuova configurazione APN inserendo le seguenti impostazioni:

Nome: Tim Web
APN: ibox.tim.it
Tipo APN: default, supl, dun
Lasciare tutti gli altri campi inalterati





andorid, lollipop, ibox.tim.it, tim web, ibox, tim, ibox tim