migliori launcher android 2015 apex launcher go launcher exAndroid è sinonimo di personalizzazione, libertà, openness. Grazie al suo codice open source, è possibile modificare e rimpiazzare qualsiasi parte del sistema, incluso il launcher. Ma cos’è, esattamente, il launcher?
Il launcher è l’applicazione responsabile dell’interazione tra l’utente e il dispositivo Android. Per fare un esempio comprensibile a tutti, possiamo dire che l’unione di Desktop, Menu avvio e Taskbar costituiscono il “launcher” di Windows sul nostro PC. Grazie al launcher, quindi, possiamo avviare (in inglese, appunto, “launch”) applicazioni, accedere alle impostazioni del sistema, e, in genere, disporre di un nostro spazio personale da organizzare come meglio crediamo, con widget, scorciatoie, eccetera.
Il launcher si avvia automaticamente all’accensione del telefono o tablet, e possiamo ritornarci in qualsiasi momento semplicemente premendo il tasto Home sul nostro dispositivo. Possiamo installarne quanti ne vogliamo, a patto che la memoria interna del dispositivo ce lo consenta; per cambiare launcher “al volo”, ci basterà premere Home e scegliere dalla lista quello che desideriamo utilizzare.
Eccovi di seguito una selezione dei launcher più significativi che troverete sul Play Store.

1 – Go Launcher EX – 5 stelle

Consigliata a: Utenti attenti alla cura per design e grafica, che vogliono poter personalizzare il proprio dispositivo senza dover essere degli esperti.

GO Launcher EX è diventato in poco tempo il launcher più diffuso in assoluto nella storia di Android, grazie anche al suo approccio innovativo al concetto di personalizzazione: non solo una miriade di opzioni e feature avanzate, ma anche componenti aggiuntivi, plugin e tanta attenzione alla grafica e al design. In altre parole, è il launcher del momento.

2 – Apex Launcher – 5 stelle

Consigliata a: Chi ricerca il look “pure Google” e la massima flessibilità di configurazione.

Nonostante sia arrivato da pochissimo sulla scena, Apex Launcher è già il preferito di molti utenti. Dopo sole tre settimane di presenza sul market, ha già ricevuto oltre 5000 valutazioni, per una media di 4,8 stelle su 5: un successo davvero meritato. Dopotutto, è completamente gratuito, e la rosa di opzioni è più completa persino della versione a pagamento di Nova Launcher. E siamo solo agli inizi!

3 – Nova Laucher – 4 Stelle

Consigliata a: Chi ricerca il look “pure Google” e la massima fluidità operativa.

Nova Launcher è il primo launcher di terze parti basato sul codice AOSP di Android 4.0 Ice Cream Sandwich, apparso inizialmente in versione beta su xda-developers intorno a metà Dicembre. Fondamentalmente l’app ripropone il principio introdotto da ADW.Launcher, molto apprezzato dalla community Android: mantenere il look & feel di Android standard, arricchirlo con una miriade di tweak e personalizzazioni, e ottimizzare al massimo le prestazioni. Inutile dire che il successo è stato immediato.

4 – ADW Launcher EX – 4 Stelle

Consigliata a: Utenti esperti ed esigenti, che vogliono la massima libertà di personalizzazione.

La prima, fortunata ondata di launcher per Android sta appena cominciando ad accusare i primi sintomi della vecchiaia, ma l’infaticabile Anderweb alza la posta offrendo questa versione EX del suo launcher. Più personalizzazioni, nuove funzionalità mutuate da Android 4.0, e un codice ancora più ottimizzato.

5 – Holo Launcher – 4 stelle

Consigliata a: Chi ricerca il look “pure Google” ma è ancora fermo a Gingerbread o Froyo.

Immaginate di essere dei bravi programmatori Android, prendere il codice sorgente del launcher di Ice Cream Sandwich, e adattarlo in modo da renderlo retrocompatibile fino a Froyo. Poi immaginate di inserirlo sul Play Store; che cosa ottenete? 500.000 installazioni e oltre 3000 votazioni, con una media di 4,7 su 5. In appena due settimane!





Voi quale Laucher usate o preferite? Ne avete altre da consigliare? A breve pubblicheremo anche una recensione per ogni singola Launcher per vedere più nel dettaglio le loro specifiche caratteristiche!