Eravamo rimasti al punto in cui il boss don Pietro Savastano era rientrato a Napoli nascosto in un appartamento, cercando di riprendere sin da subito le redini del clan. Intanto, il figlio Genny si era sistemato a Roma all’EUR per seguire gli affari della famiglia sulla Capitale, mentre Ciro cercava di incontrarlo per cercare di mettere in ordine le cose…
Continua a leggere »