La vergogna italiana si allarga a macchia d’odio, dal web ai muri di Genova e Livorno. L’ultimo insulto agli eroi di Kabul è un numero rosso "-6", marchio d’infamia del collettivo studentesco genovese di estrema sinistra Humpty Dumpty. Stessa ignominia a Livorno dove i collettivi di estrema sinistra hanno meno fantasia ma lo stesso squallore: «Questa città non piange i…
Continua a leggere »