Un terremoto di 5,8 gradi della scala Richter  a una profondita di 8,8 km è avvenuto alle 3,32 in Abruzzo, con epicentro a circa 1o km dall'Aquila. La scossa è stata nettamente avvertita in tutto il centro Italia, dal Lazio fino addirittura a Napoli. Drammatico il bilancio, peraltro provvisorio e certamente destinato ad aumentare: 27 morti accertati, centinaia di feriti…
Continua a leggere »